Author Topic: Andrea, che peccato!!!  (Read 5854 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline PaoloG

  • Full Member
  • ***
  • Posts: 160
    • Ricerca sponsor per regate d'altura in solitario
Andrea, che peccato!!!
« on: September 28, 2011, 19:38:24 PM »
vista ora la cartografia.
panne elettronica!! peccato davvero!

Offline luca 75

  • Jr. Member
  • **
  • Posts: 90
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #1 on: September 28, 2011, 20:55:31 PM »
incredibile , da non credere.

luca

Offline liska-ita398

  • Jr. Member
  • **
  • Posts: 75
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #2 on: September 29, 2011, 10:45:49 AM »
oh no Frank !!! :(
il mini smaschera le tue lacune di velista e tira fuori le tue paure di uomo !

Offline Alniyat

  • Jr. Member
  • **
  • Posts: 62
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #3 on: October 02, 2011, 08:48:05 AM »
News?

Offline PaoloG

  • Full Member
  • ***
  • Posts: 160
    • Ricerca sponsor per regate d'altura in solitario
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #4 on: October 02, 2011, 12:00:08 PM »
ci dirà tutto quando sbollirà adrenalina e rabbia!!!

Offline bububu

  • Newbie
  • *
  • Posts: 5
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #5 on: October 04, 2011, 11:07:49 AM »
Ha messo in vendita la barca, ha deciso per il cambio di classe... penso che la sbollita ci mettera' un po' ad arrivare...

Peccato Andrea, lo ripeto anche qui: partire da una sconfitta per finire nella gloria! Non è forte chi non cade mai, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi! Anche per me eri, sei e rimarrai sempre il numero uno!

Offline Alniyat

  • Jr. Member
  • **
  • Posts: 62
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #6 on: October 04, 2011, 18:39:39 PM »

Offline RR

  • Newbie
  • *
  • Posts: 7
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #7 on: October 06, 2011, 12:51:18 PM »
Avevo da poco letto anche il suo libro, mi dispiace veramente tanto visto l'impegno che ci ha messo...

Offline Andrea

  • Jr. Member
  • **
  • Posts: 83
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #8 on: October 06, 2011, 14:32:43 PM »
È e resta comunque sempre un mito... alla quarta Transat650 con un mezzo competitivo e preparato (stavolta)...
Ha avuto una panne elettrica ma ha continuato ad affrontare i  6 giorni che lo separavano da Madeira dando il massimo in condizioni non proprio facili...
Secondo me un grande atleta e uno sportivo di prim'ordine !!!

Spero potrà rifarsi nella seconda tappa, se lo merita!

Offline Alniyat

  • Jr. Member
  • **
  • Posts: 62
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #9 on: October 06, 2011, 15:14:39 PM »
Ciao Andrea ...

questo post era stato aperto per commentare e tenerci aggiornato sulle "sfighe" accadute a Pendibene, e non quelle di Caracci.

Siamo però tutti convinti che A. Caracci nella seconda tappa farà vedere i veri numeri che ha a disposizione ;)


Offline Andrea

  • Jr. Member
  • **
  • Posts: 83
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #10 on: October 06, 2011, 17:12:18 PM »
;-)
Allora ritiro tutto...
se riferito a Pendibene è del tutto inappropriato...

Offline liska-ita398

  • Jr. Member
  • **
  • Posts: 75
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #11 on: October 06, 2011, 17:32:55 PM »
eh si una transat sfortunata per i nostri colori (almeno fino ad oggi) , solo la Bayer ha fatto un bel 1# tra le donne
per il resto quasi tutti dicono di aver avuto dei problemi .
il mini smaschera le tue lacune di velista e tira fuori le tue paure di uomo !

Offline STEFANO

  • Sr. Member
  • ****
  • Posts: 401
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #12 on: October 06, 2011, 20:03:54 PM »
Speriamo che ,superata la stanchezza,abbiano il tempo e la voglia di raccontarci qualcosa.
Obiettivamente ,credo che ai due Twister non si potesse chiedere di più.Sono stati bravissimi a tenere nel mirino,a distanza digitosissima,il gruppo dei serie.Non dimentichiamo che Gallo ha 58 anni , che è stata una tappa dura e che nessuno dei due si era mai confrontato con situazioni simili,se non Maurizio nel MiniFastnet 2009 ,che si corre comunque in doppio.
Nei serie in effetti qualcosa è girato storto,anche se la nidiata del 2009 ,col suo concentrato di talenti non so quando ripetibile,ci aveva un pò viziato.Guardate però che il livello è da paura.
Mi pare che ,malgrado la lunghezza della regata,più di 15 serie siano arrivati a meno di 24 ore da Rogues ed anche gli altri non sono tanto più in là.
é un dato mostruoso se pensate che al GPI,gare più corta della metà,non è raro che il gruppetto dei primi serie si becchi dai proto di punta più di un giorno di svantaggio.
Amaury ,per citarne uno a caso,sono  quattro anni che frequenta i centri di allenamento e non è nei 35.
Bossyns sono due anni che ogni venerdì prende l'auto per raggiungere Douarnenez dal Belgio per allenarsi nell'Iroise,è arrivato decimo al MAP ed al Mini Pavois e neanche lui è nei 35...

Offline liska-ita398

  • Jr. Member
  • **
  • Posts: 75
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #13 on: October 07, 2011, 08:23:07 AM »
..quello che volevo dire Stefano, è che bisognerebbe far tesoro da queste esperienze negative dei problemi all'elettronica che hanno avuto i 2 Andrea e che rendono vani 2 anni di sacrifici e tanti soldi gettati, bisognerebbe capire se c'è un sistema per rendere piu' sicuro e stagno il delicato impianto di un mini, che so magari splittando i 2 piloti con 2 circuiti autonomi o posizionando la pila e gli altri componenti piu' delicati in un contenitore stagno. Dico questo perchè tutti i ministi sanno quanti sacrifici occorrono per una campagna oceanica e vederla sfumare cosi o essere costretti nelle retrovie per un problema di circuito fa davvero rabbia.
Io stesso che ho montato il circuito del solare e del raymarine su Liska ho cercato si,  di mettere il tutto nei posti piu' riparati, ma senza alcuna protezione stagna e infatti ci siamo fatti quasi tutto il GP senza pilota vhf luci e log per colpa di un corto circuito !!
MI chiedevo anche se fosse possibile fare tutte le connessione tramite pin sostituibili in modo da sostituire eventuali cavi danneggiati o escludere il problema o l'apparecchio singolo che va in corto, senza compromettere gli altri strumenti. Insomma avete capito  temo l'elettronica propio perchè non ci capisco un H !!
Magari qualcuno esperto in elettronica sa darci delle risposte e dei consigli 
il mini smaschera le tue lacune di velista e tira fuori le tue paure di uomo !

Offline STEFANO

  • Sr. Member
  • ****
  • Posts: 401
Re: Andrea, che peccato!!!
« Reply #14 on: October 07, 2011, 08:58:36 AM »
Condivido in pieno i tuoi timori e,leggendo qualche commento degli arrivati,mi pare che i piloti recalcitranti siano stati più di uno.
A quello che racconta Pendibene sarebbe stato vitima di un incidente simile a quello di Vettorato nel 2007 e Beaudard nel 2009:barca allagata in un vrac.Mi chiedevo se chiudere il tambuccio potrebbe essere una contromisura sufficiente.
Quanto a Caracci attendiamo una sua precisazione.