Unofficial Mini Forum

Mini Forums => Italiano - Italian => Topic started by: MiniWBmaster on October 10, 2011, 17:58:03 PM

Title: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: MiniWBmaster on October 10, 2011, 17:58:03 PM
Sul canale You Tube di Classemini Italia
i video girati da Luca Sabiu all'uscita degli Italiani dal "Bassin de Chalutiers".

Visualizza QUI:
http://www.youtube.com/user/Classeminitalia?feature=mhee#p/u (http://www.youtube.com/user/Classeminitalia?feature=mhee#p/u)
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: Alniyat on October 10, 2011, 22:43:15 PM
Grande Luca!!!
Hai avuto veramente un pensiero "super"!

Penso che solo vivendo quella esperienza si può capire a fondo cosa si prova, e non vedo l'ora!

belle anche le canzoni scelte dai regatanti, anche se una su tutte mi è sembrata un pò spocchiosa e poco indicata.

Grazie Luca per il pensiero che ci hai donato da La Rochelle!

BV

Alb
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: bigwave on October 10, 2011, 23:00:40 PM
macchè: quel cicianebbia non ha fatto nulla ( cercava solo di convincermi a vendergli SpeedyG...) , il merito è solo di papà Sabiu!  ;)
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: Alniyat on October 10, 2011, 23:22:06 PM
AHAHaHAHAhaHAahahaH :D
Menomale che c'era l'imparziale in trasferta :D

Allora complimenti a "papà Sabiu" :D

Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: luca 75 on October 10, 2011, 23:30:27 PM
Jollyno non si vende . I video li ha fatti il babbo io piangevo perché mi vedevo già in quel canale sul mio barchino . Si eravamo tutti davvero commossi. Ciao a tutti. Luca
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: sea on October 11, 2011, 11:56:41 AM
Grande Luca!!!
Hai avuto veramente un pensiero "super"!

Penso che solo vivendo quella esperienza si può capire a fondo cosa si prova, e non vedo l'ora!

belle anche le canzoni scelte dai regatanti, anche se una su tutte mi è sembrata un pò spocchiosa e poco indicata.

Grazie Luca per il pensiero che ci hai donato da La Rochelle!

BV

Alb



direi tutte un pò spocchiose eccetto una.....forse la gente non sa che cosa significhi rappresentare la nazione a una regata importante...è proprio vero che gli italiani son invidiosi e basta per questo in Italia non si va da nessuna parte..basta guardar i risultati...
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: bigwave on October 11, 2011, 15:19:17 PM
Grande Luca!!!
Hai avuto veramente un pensiero "super"!

Penso che solo vivendo quella esperienza si può capire a fondo cosa si prova, e non vedo l'ora!

belle anche le canzoni scelte dai regatanti, anche se una su tutte mi è sembrata un pò spocchiosa e poco indicata.

Grazie Luca per il pensiero che ci hai donato da La Rochelle!

BV

Alb



direi tutte un pò spocchiose eccetto una.....forse la gente non sa che cosa significhi rappresentare la nazione a una regata importante...è proprio vero che gli italiani son invidiosi e basta per questo in Italia non si va da nessuna parte..basta guardar i risultati...

Sono d'accordo.
Non potevi sceglierti un nickname più fantasioso? :)
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: isi on October 11, 2011, 15:25:15 PM
ciao big wave, il carattere non ti manca ricordi il Pendy dei tempi d' oro senza l' ufficio stampa.... scherzi a parte gli italiani c' erano e come il Sabba è stato davanti per un bel pezzo e poi ovest... Caracci pure ha fatto una bella regata poi ha avuto problemi, la Susy ha chiuso prima fra le donne! non mi sembra poco, è vero che in Italia c' è tanta invidia ma è altrettanto vero che i francesi ha molti più numeri di noi in queste regate e le cose non s' inventano da oggi a domani, penso che in questi anni siamo cresciuti tanto e che cresceremo ancora. poi la regata non è finita
P.S. i sopracitati penso che sappiano bene cosa significa rappresentare la propria nazione essendo stati per vari anni selezionati per eventi molti importanti in ambito internazionale e prendendo parte a più manifestazioni!!! Sabbatini se non ricordo male ha fatto terzo al mondiale laser micca bubbule!!!!!!!!!!!!
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: sea on October 11, 2011, 15:52:48 PM
Grande Luca!!!
Hai avuto veramente un pensiero "super"!

Penso che solo vivendo quella esperienza si può capire a fondo cosa si prova, e non vedo l'ora!

belle anche le canzoni scelte dai regatanti, anche se una su tutte mi è sembrata un pò spocchiosa e poco indicata.

Grazie Luca per il pensiero che ci hai donato da La Rochelle!

BV

Alb



direi tutte un pò spocchiose eccetto una.....forse la gente non sa che cosa significhi rappresentare la nazione a una regata importante...è proprio vero che gli italiani son invidiosi e basta per questo in Italia non si va da nessuna parte..basta guardar i risultati...

Sono d'accordo.
Non potevi sceglierti un nickname più fantasioso? :)


scusa non avevo notato che abbiamo lo stesso nickname!
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: sea on October 11, 2011, 16:08:11 PM
ciao big wave, il carattere non ti manca ricordi il Pendy dei tempi d' oro senza l' ufficio stampa.... scherzi a parte gli italiani c' erano e come il Sabba è stato davanti per un bel pezzo e poi ovest... Caracci pure ha fatto una bella regata poi ha avuto problemi, la Susy ha chiuso prima fra le donne! non mi sembra poco, è vero che in Italia c' è tanta invidia ma è altrettanto vero che i francesi ha molti più numeri di noi in queste regate e le cose non s' inventano da oggi a domani, penso che in questi anni siamo cresciuti tanto e che cresceremo ancora. poi la regata non è finita
P.S. i sopracitati penso che sappiano bene cosa significa rappresentare la propria nazione essendo stati per vari anni selezionati per eventi molti importanti in ambito internazionale e prendendo parte a più manifestazioni!!! Sabbatini se non ricordo male ha fatto terzo al mondiale laser micca bubbule!!!!!!!!!!!!


non voglio toglier meriti a nessuno volevo solo dire che anche ai mondiali laser 420 470 optimist ecc viene messo l'inno italiano per rappresentare la nazione...essendo ora un militare e rappresentando la nazione trovo che abbia fatto bene..
carattere come quello di Pendy? spero sia in positivo!
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: Alniyat on October 12, 2011, 10:55:18 AM
Ciao sea,
qui ti devo assolutamente contraddire, perchè un inno che suona su un podio di una classe olimpica, specialmente in solitario come nel Laser, non ha nulla a che vedere con la squadra (se non marginalmente).
Nel 2001, quando fui l'unico italiano premiato agli Europei Laser (e in tutta l'annata di regate), ed ero sul podio avvolto nella bandiera tricolore, con l'inno d'Italia che suonava, non pensavo alla squadra, ma a tutti i sacrifici (miei e della mia famiglia) che mi avevano portato la sopra, e il fatto che "io", in quel momento, rappresentassi una nazione!
Per cui, fidati, che il buon Caracci (che ha avuto anche lui numerose occasioni di sentire l'inno), e il mitico Sabbatini, sannò che cosa significhi realmente "vivere" un inno e associarlo alla loro gratificazione per un risultato raggiunto.

Capisco che si possa essere delusi per un incidente di percorso che ha colpito il nostro portabandiera più quotato (io personalmente lo davo per scontato che sarebbe arrivato davanti), ma amen, non è la sconfitta che lo rende un eroe, e nemmeno la "canzone" che usa per presentarsi ...

W TUTTI gli Italiani che ci rappresentano!!!

Alb
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: sea on October 12, 2011, 11:03:44 AM
questo post non merita risposta.
ti posso dire che anche io ho partecipato a diversi mondiali ed europei e l'Italia era formata da un team,una squadra che rappresenta la nazione. se fai parte di un team rappresenti tutti e non solo te stesso (ovvio solo i sacrifici ti portano a ottenere risultati). Forse è questo che manca in Italia il senso di squadra che lavora insieme per raggiungere un obbiettivo importante, mi sembra che ci sia solo invidia..quello è più bravo quello è più bello quello ha più sponsor... ecco perchè gli stanieri son una spanna sopra noi, lavorano in modo diverso e insieme
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: Alniyat on October 12, 2011, 11:16:01 AM
Hai ragione ...
all'estero ti "insegnano" a lavorare in modo diverso ...
e io personalmente lo so bene!

Io direi di non rubare più la scena a regatanti italiani che ora ci stanno rappresentando e che si apprestano a partire per la seconda tappa.

Cominciamo a conoscere meglio chi sono e che cosa hanno fatto prima di arrivare alla transat, i loro sogni e i loro obiettivi.

Tanto ormai chi è fuori dalla competizione avrà tempo per parlarci delle sue disavventure nel modo che riterrà pià opportuno, ma ora parliamo di chi è in gara e che potrà farci fare senz'altro un'ottima figura!

Alb

Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: sea on October 12, 2011, 11:22:16 AM
concordo pienamente però senza discriminare chi è uscito.
in bocca al lupo a tutti gli italiani rimasti in gara pronti per la 2 tappa
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: isi on October 12, 2011, 13:06:50 PM
mi sono riferito a Pendy vecchia maniera per la schiettezza ( tipica toscana ), la convinzione assoluta che certe in Italia sia impossibile realizzarle ( quest' ultima considerazione ha accumunato solo due persone su questo forum ), detto questo non vedo l' ora di conoscerti e vista la tua esperienza sarà la ben venuta tra noi qual' ora tu decida di metterla a disposizione.

BV Christian
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: sea on October 12, 2011, 13:56:54 PM
per Isi
mi sa che il carattere il modo di pensare mio e quello di Andrea sia molto simile,può essere un pregio o un diffetto però mi ha fatto arrivare ad alti livelli e raggiungere obbiettivi importanti.
grazie per l'invito, volentieri
Title: Re: Transat 650 - Video girati da Luca Sabiu
Post by: isi on October 12, 2011, 18:14:05 PM
credo proprio nessun difetto anzi tanti meriti!! una transat completata un numero di miglia percorse secondo a pochi un libro ( grazie al quale tanti si sono avvicinati alla classe).... e soprattutto aver trasformato un divertimento in una professione come pochi hanno fatto nel nostro paese quindi giù il cappello. sono sicuro che lo rivedremo sulle nostre banchine anche se cambierà classe alla fine dei conti è quì che è nata e cresciuta la sua passione